Alessandro Naspini Chinesiologia Fisioterapia Medical

LOMBALGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE: UN BINOMIO POSITIVO

La lombalgia o il più volgare “mal di schiena” è una delle problematiche più ricorrenti nella popolazione odierna. Posture scorrette , stile di vita frenetico, ore di sonno ridotte al minimo  e problematiche articolari dirette, possono essere delle cause effettive per un mal di schiena.

Come si presenta il mal di schiena?

 Possiamo avere un dolore a fascia che si ripercuote al risveglio la mattina e poi scema durante la giornata, un dolore sempre a fascia fisso durante i normali movimenti quotidiani o un dolore fisso come un chiodo in una zona specifica tra zona lombare e bacino.

 

 Dove interviene l’elettrostimolazione?

Con degli esercizi in scarico , non in torsione e mai andando oltre il range di movimento consentito, grazie allo stimolo elettrico, si vengono ad attivare quante più fibre muscolari dei muscoli profondi della schiena , per permettere loro di  stabilizzare la struttura e sorreggerla al meglio.

 

Si lavora sul quadrato dei lombi, sul multifido, core addominale e psoas.

 

L’intensità non sarà alta in quanto una contrattura degli stessi provocherebbe uno squilibrio a livello delle faccette articolari delle vertebre lombari dato il loro percorso tra origine e inserzione (vedi muscolo psoas e q.dei lombi).

 

Degli studi condotti dall’azienda Miha Bodytech ha riscontrato che:

 

  • L’88% dei soggetti è stato in grado di ridurre significativamente il dolore alla schiena. La frequenza e la durata del dolore si era ridotta circa dell’80%.
  • Oltre il 40% dei partecipanti lamentava dolori costanti alla schiena all’inizio dello studio. Dopo 6 settimane di allenamento era solo il 9%.
  • Il dolore è scomparso completamente nel 44% dei pazienti affetti da dolori cronici.
  • La durata dei tipici dolori di schiena nella vita quotidiana (sollevare carichi pesanti, camminare, chinarsi, sforzi fisici pesanti, sport, guidare o stare seduti per tempi prolungati) si è ridotta fino al 30%.

Ovviamente l’elettrostimolazione è solo un coadiuvante ed uno dei metodi per la risoluzione alle Lombalgie e non l’unica strada.
Si consiglia sempre un consiglio medico ed una visita specialistica da un Fisioterapista , Osteopata, Chiropratico, durante il percorso di recupero del mal di schiena.

 

Il corpo umano è talmente bello quanto complesso, proprio per questo bisogna rispettarlo e cercare sempre la miglior strada per il suo benessere, mantenerlo in equilibrio ed in movimento rispettando i suoi limiti, aiuta sicuramente lo stile di vita.

 

“ Il movimento è vita”  [A.T. STILL]

Dott. Alessandro Naspini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: